Rappresentanza Sindacale Unitaria
Università Ca' Foscari di Venezia
 
sei all'interno della sezione > --
------------------ Argomenti
----torna a home page ----
torna a home argomenti
---
aggiornato: 01-Lug-2011
Home page
 
SEZIONI
Rappresentanza sindacale unitaria
Contrattazione decentrata
C.E.L.
Argomenti
Contratto
Indennità vac.contr.
Contratto decentrato
Accessorio
PEO
PEV
Pianta organica
Assunzioni
Lavoro precario
Outsorcing
Mobilità
Organizz. del lavoro
Reperibilità
Buoni pasto
Orario di lavoro
Formazione
Part-time
Tele-lavoro
Sicurezza
Ca' Foscari s.r.l.
Dirigenti
C.E.L.
Varie
Normative
Archivio comunicati
Link

 

Forum
RACCOLTA NOTIZIE,
NORME, INFORMAZIONI SU :
OUTSOURCING

INFORMAZIONI in ordine cronologico

new01/07/2011 - IL GIORNO DELLA LAUREA - Comunicato stampa RSU - FLC-Cgil - CUB-SUR

new22/06/2011 - Comunicato RSU - FLC-Cgil - CUB-SUR

new10/06/2011 - AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE ?????
Si informa che, dopo aver appreso dell'esistenza di un documento di PRODEST/GUERRIERO relativo ad una procedura di LICENZIAMENTO COLLETTIVO per esubero di personale, già avviata e destinata a 25 dei lavoratori delle portinerie di Ca' Foscari,
La RSU ha fatto richiesta di aggiungere all'odg della prevista seduta di contrattazione decentrata, anche il seguente punto, chiedendo anche la presenza del Rettore:

  • INFORMAZIONI su situazione portierato
    su questo punto il Direttore Amministrativo (Delegato dal Rettore alle relazioni sindacali) ha detto solamente
    "NO COMMENT", non ritenendo di dovere delle informazioni alla RSU di Ca' Foscari.

    ..!@!@!@!@...

 

new18/05/2011 - Ciò che i lavoratori ex Biblos, e anche noi, dicevamo già dal 2009, si è puntualmente verificato: Prodest/Il Guerriero aveva torto fin dall'inizio. Pareri che sono rimasti inascoltati da Prodest/Guerriero e - nei fatti - anche da Ca' Foscari, nonostante le precedenti ordinanze dei Giudici del Lavoro.
Adesso Ca' Foscari cosa aspetterà per fare rispettare i lavoratori ex Biblos (che hanno sofferto ingiustamente per un anno e mezzo), sè stessa, e le sentenze dei Giudici?

new24/05/2011 - rassegna stampa

new11/05/2011 - Sentenza del tribunale di Venezia: illegittima la mancata riassunzione dei lavoratori ex-Biblos

  • come volevasi dimostrare .2... il Tribunale di Venezia - Sezione Lavoro - ha giudicato illegittima la non riassunzione dei lavoratori ex Biblos nel nuovo appalto Prodest/Il Guerriero dal 1° dicembre 2009, imponendo quindi l'immediata riammissione in servizio alle condizioni in vigore fino al 30 novembre 2009 (stipendio, contratto di lavoro continuo, livello) e la corresponsione di tutti gli arretrati del caso, a partire da 1-12-2009 | scarica la sentenza |

new12/04/2011 - rassegna stampa

new05/04/2011 - Sentenza del tribunale di Milano: illegittimi i trasferimenti

come volevasi dimostrare .... il Tribunale di Milano - Sezione Lavoro - ha giudicato illegittimi i trasferimenti dei lavoratori ex Biblos, stante il fatto che pur essendo palesemente sotto organico ha continuato ad assegnare turni massacranti ai lavoratori Prodest/Guerriero e ad effettuare addirittura assunzioni di nuovo personale, invece di reintegrare almeno quella parte di operatori ex-biblos che avrebbero coperto la carenza di organico. La sentenza obbliga quindi l'ATI Prodest-Il Guerriero a reintegrare tutti i lavoratori ex Biblos a Ca' Foscari alle condizioni previgenti l'entrata di Prodest a Ca' Foscari - | scarica la sentenza |

10/01/2011 - PORTIERATO - lavoratori Ex Biblos:

I lavoratori ex biblos durante il peirodo natalizio hanno ricevuto da Prodest/Il Guerriero la seguente raccomandata:

MILANO, 16 DICEMBRE 2010 .
La informiamo che, nel contesto delle opportunita' occupazionali determinatesi in Azienda, riteniamo di poter offrire agli eventuali interessati un ingresso temporaneo per la copertura di circa 6/7 posti a tempo pieno presso l'appalto Universita' Ca' Foscari di Venezia.
Resta inteso che:
- la presente proposta non e' modificativa del provvedimento di trasferimento a Lei comunicato con nostra del 17/09/2010 che resta tuttora valido anche se da Lei inadempiuto;
- la ripartizione delle ore sara' determinata in base al numero di adesioni da comunicarsi per iscritto anche anticipandole a mezzo fax al numero 02 531349 non oltre le ore 12:00 del 30/12/2010;
- nelle more delle decisioni giudiziali pendenti sulla legittimita' del regime di orario discontinuo applicato all'appalto, il periodo di occupazione temporanea che lei dovesse effettuare presso il citato appalto sara' retribuito con il criterio dell'orario discontinuo salvo gli adeguamenti conseguenti a tali decisioni.

Restando in attesa di ricevere la sua eventuale adesione, non oltre il termine sopra descritto, porgiamo distinti saluti.

IL GUERRIERO Coop.a.r.l

18/09/2010 - ultime dall'appalto di portierato PRODEST-GUERRIERO

I lavoratori ex Biblos, appena reintegrati in servizio dopo la 3° ordinanza del Giudice del lavoro, hanno ricevuto nella giornata di ieri un telegramma di trasferimento nelle sedi più disparate nel territorio lombardo dove Prodest e Guerriero gestiscono i loro altri appalti.

La RSU ha chiesto un incontro urgente con l'amministrazione di Ca' Foscari, perchè ritiene questo provvedimento una provocazione cui rispondere con la massima sollecitudine.

L'ATI PRODEST-GUERRIERO,

  • non sta rispettando ben 3 ordinanze dei giudici del lavoro che hanno dato ragione ai lavoratori ex Biblos,
  • è responsabile di un comportamento antisociale senza precedenti, perchè sta provocando i drammi più svariati nelle famiglie dei lavoratori espulsi,
  • è colpevole di sfruttamento dei lavoratori continuando ad assegnare a quelli in servizio turni massacranti
  • dimostra il massimo sprezzo per le regole del diritto del lavoro e per la dignità dei lavoratori
  • non rispetta nemmeno il capitolato d'appalto di Ca' Foscari,
  • ha provocato una conflittualità nell'ateneo che sta durando ormai dalla primavera del 2009,
  • .... il tutto a danno della stessa immagine di Ca' Foscari

NON E' DEGNA DI LAVORARE NE' A CA' FOSCARI, NE' IN ALTRI ATENEI, NE' IN QUALSIASI ALTRO ENTE PUBBLICO.

Gazzettino Venezia - 19-09-2010 - Università, i portinai trasferiti fuori regione

08/07/2010 - rassegna stampa

07/07/2010 - riceviamo e pubblichiamo - Portierato Ca' Foscari - Comunicato sull'incontro in Prefettura - Time out o Game over?
Qual è il gioco istituzionale sulla pelle dei lavoratori?

04/07/2010 - rassegna stampa

19/06/2010 - rassegna stampa

16/06/2010 - rassegna stampa

15/06/2010 -
Al Direttore Amministrativo dell'Università Ca' Foscari Venezia
Al Direttore della DOGRU dell'Università Ca' Foscari Venezia

Oggetto: Rispetto capitolato d'appalto servizio portierato.

In seguito all'incresciosa vicenda accaduta in data 14.06.2010 a una dipendente, della ditta Prodest-Il Guerriero, appaltatrice del servizio di portierato, la quale avendo accusato un forte malore non era stata dispensata dal servizio per motivi di salute dal proprio datore di lavoro, le scriventi OO.SS. ed RSU di ateneo, con la presente chiedono a codesta Amministrazione l'immediata verifica del  rispetto della normativa vigente da parte della ditta appaltante, nonché degli artt. 7 e 13 del capitolato d'appalto.
Detta verifica va espletata particolarmente in riferimento all'orario di lavoro e al godimento delle ferie.
Si rammenta la corresponsabilità del committente riguardo al rispetto delle norme contrattuali da parte della stessa ditta.
Certi di un sollecito riscontro da parte Vs., si saluta distintamente.

> FLC-CGIL Università di Venezia
> UdB-CUB Università di Venezia
> RSU di Ateneo

A
FLC-CGIL Università di Venezia
UdB-CUB Università di Venezia
RSU di ateneo

Si comunica che questa amministrazione provvederà prontamente ad effettuare le opportune verifiche sul rispetto di quanto previsto all'appalto e dal contratto, anche richiedendo le dovute ed opportune spiegazioni scritte alla ditta Prodest - il Guerriero.

Cordiali saluti
Gabriele Rizzetto
Dirigente della Divisione organizzazione e risorse umane

 

15/06/2010 - Comunicato stampa [Portierato: ATI Prodest/Guerriero] SCHIAVI ALL'UNIVERSITA' - A Ca' Foscari si licenziano dei lavoratori per "prendere" degli schiavi - per il ripristino immediato della legalità a Ca' Foscari!
27/05/2010 - Consiglio Comunale di Venezia - Ordine del giorno votato all'unanimità - Oggetto: Situazione lavoratori addetti alle portinerie dell’Università degli Studi di Venezia

28/04/2010 - Rigetto del ricorso presentato da Prodest-Guerriero all'Ordinanza del Giudice del Lavoro di Venezia del 10 marzo 2010: scarica

 

10/03/2010 - Ordinanza del Giudice del Lavoro di Venezia: parte1 - parte 2

  • Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Venezia ordina a Il Guerriero e a prodest l'immediata assunzione dei lavoratori ex Biblos con il livello egli orari di lavoro che gli stessi avevano in prcedenza nel medesimo appalto sino al 30 novembre 2009
SOLIDARIETA' AI LAVORATORI DELLE PORTINERIE

firma l'appello

Abbiamo verificato dei problemi sul server, alcuni di voi ci hanno anche detto che gli utenti con mail di Ca’ Foscari, possono firmare inserendo la propria mail seguendo lo schema utente@helios.unive.it
BLOG delle RSU di Ca' Foscari - categoria PORTIERATO - per intervenire e discutere sull'argomento

21/12/2009 - ASSEMBLEA DI PTA e CEL - ORE 10.30 - Cortile di Ca' Foscari
in concomitanza con lo sciopero provinciale del comparto Multiservizi in solidarietà ai lavoratori delle portinerie di Ca' Foscari

approfondimenti sul Blog delle Rsu di Ca' Foscari

04/12/2009 - Giovedì 10 dicembre 2009 - ore 11.00 - Assemblee del PTA di Ca' Foscari nelle 4 principali sedi : - OdG : solidarietà ai lavoratori delle portinerie (ex Biblos)

Dopo l'assemblea di venerdì 4 dicembre, si è  deciso di convocare quattro assemblee contemporanee in diversi sedi dell'Università. Assemblee d'un ora, in modo da far vedere la nostra solidarietà con i lavoratori delle portinerie e per poter confrontarci e parlare su cosa possiamo/vogliamo fare per risolvere in modo veloce questa situazione vergognosa che si sta verificando nel nostro ateneo.Le assemblee sono convocate per giovedì 10 dicembre ore 11:00 presso quattro sedi:

  1. San Giobbe
  2. Ca' Foscari centrale
  3. Malcanton - Marcorà
  4. San Sebastiano

Come ci distribuiamo? Ecco l'elenco delle sedi e dove andare per l'assemblea:

Sede
Sede d’assemblea
Ca’ Foscari Ca’ Foscari
Ca’ Cappello
Ca’ Dolfin
Celestia
Palazzo Minich
Ca’ Bottacin
Ca’ dalla Zorza
Ca’ Bernardo
Rio Novo
Malcanton Marcorà Malcanton Marcorà
Palazzo Vendramin
Auditorium
San Sebastiano San Sebastiano
Palazzina Briati
BSD
Santa Marta
Ca’ Bembo
Palazzo Cosulich
San Basilio
San Giobbe San Giobbe
Palazzo Moro
Treviso - San Paolo

una delle sedi
a libera Scelta

Oriago
Portogruaro - Collegio Marconi
Via Torino
Marghera - Vega

 

Per chi ha idee, proposte o quant'altro il Blog delle Rsu di Ca' Foscari è il posto per proporle e confrontarci.

 

04/12/2009 -Assemblea del PTA di Ca' Foscari : - OdG : Portierato

schema della storia del portierato in outsourcing a Ca' Foscari

03/12/2009 -E' stata messa on line all'indirizzo http://firmiamo.it/portineriedicafoscari una raccolta firme sul seguente appello in solidarietà con i colleghi delle portinerie (ex Biblos) messi "sulla strada" dalla nuova ATI Il Guerriero/Prodest. L'appello è pubblicato nella medesima pagina

01/12/2009 - Insediamento della nuova gestione del servizio di portierato ATI Il Guerriero/Prodest: estromessi i nostri colleghi. 53 famiglie senza lavoro.

Leggi l'articolo sul nuovo Blog delle RSU di Ca' Foscari

01/11/2009 - di proroga in proroga

ATI IL GUERRIERO - PRODEST MILANO doveva subentrare a Biblos, ma il neo-Rettore (Carlo Carraro) prima di insediarsi ha chiesto un'ulteriore proroga di un mese per poter analizzare nel dettaglio questa assurda vicenda.

22/07/2009 - Assemblea del PTA di Ca' Foscari :

L'assemblea ha affrontato il grave problema che stanno vivendo i colleghi delle portinerie ed ha approvato all'unanimità una mozione .
Come concordato in assemblea rendiamo inoltre disponibile lo stralcio del capitolato d'appalto inviato alle strutture in occasione del cambio di appalto - gestione Biblos - in data 1 settembre 2008 dal quale si possono desumere le mansioni richieste al gestore del servizio e alcune delle condizioni dell'appalto.

07/07/2009 - COMUNICATO RSU SUL PORTIERATO -
30/06/2009 - Portierato: la RSU chiede lumi su situazione sospensiva chiesta dalla ditta Biblos, verifica standard di qualità previsti dal capitolato e verifica del rispetto dei livelli minimi contrattuali previsto dal contratto multi servizi nel caso di subentro della nuova Cooperativa Ati-Guerriero/Prodest (lettera all'amministrazione)
29/06/2009 - Il subentro di ATI IL GUERRIERO - PRODEST MILANO per la gestione in appalto del portierato è sospeso per effetto di una disposizione del TAR DEL VENETO che deve esaminare (entro il 15 luglio) il ricorso presentato da BIBLOS.

22/06/2009 -
PORTIERATO, CONTRATTO PER UN LAVORO O CONTRATTO PER LA SCHIAVITU' ??
Vi invitiamo a leggere il testo irricevibile del contratto che in questi giorni la Prodest Milano Soc.Coop., che sta subentrando a Biblos, sta presentando ai nostri colleghi delle portinerie e che essi stanno - più che giustamente - rifiutando di firmare

  1. Il lavoratore avrà la mansione di “addetto al  controllo degli accessi e alla custodia”. Quindi non è chiaro chi si occuperà d’ora in avanti di:         smistamento e consegna posta, assistenza nelle aule, assistenza per le attrezzature multimediali, apertura e chiusura aule, spostamento materiali,       etc. ….. tutta quella serie di cose che ci sono scritte nel capitolato d’appalto
  2. l’orario normale è 45 ore settimanali  (neanche nelle fabbriche non c’è un orario così), ma per assumere tutti gli attuali dipendenti, avranno tutti un contratto di 30 ore
  3. A fronte di questo orario lo stipendio (lordo) è di 794.30 euro lordi !
  4. Se faranno più di 30 ore la settimana e fino a 45, non sono considerati straordinari
  5. Luogo di lavoro (non è Ca’ Foscari ! ) : “ la sua attività sarà svolta presso postazioni di servizio nel territorio della provincia di Venezia. Sarà comunque nostra facoltà disporre del suo trasferimento presso altro territorio...
  6. Se – anche in futuro, dopo la firma del contratto - contesterai la questione dell’orario di lavoro, il contratto si interrompe automaticamente e con decorrenza immediata.
  7. Devi firmare il contratto entro 48 ore. In mancanza – per ragioni tecniche – non si potrà procedere all’assunzione.

13/02/2009: La cooperativa ATI-IL GUERRIERO / PRODEST MILANO ha vinto un ricorso presentato al Consiglio di Stato che fa si che ora l'appalto - attualmente in gestione a Biblos - debba essergli assegnato. |scarica sentenza Consiglio di Stato|

La coperativa ATI-IL GUERRIERO/PRODEST MILANO aveva presentato in occasione della gara d'appalto un'offerta con un ribasso del 27%, che era stato ritenuto eccessivo da Ca' Foscari.

Il ricorso si basa sul fatto che tale ribasso era giustificato dal fatto che la cooperativa riteneva che le mansioni da svolgere potessero caratterizzare il contratto come "lavoro discontinuo" e quindi retribuibile in forma diversa e più vantaggiosa economicamente (non certo per i lavoratori !... ndr) che avrebbero percepito lo stipendio tabellare del livello II a fronte di un orario più lungo (45 ore settimanali) rispetto a prima.

Il medesimo ricorso presentato precedentemente al TAR era invece stato respinto |scarica sentenza TAR|

25/07/2008: Il Venezia - il Consiglio Comunale sulle Portinerie di Ca' Foscari
| leggi l'articolo |
23/07/2008: Apprendiamo che l'Amministrazione di Ca' Foscari ha rescisso il contratto di appalto con la Ditta Mafinco Service srl e di conseguenza anche con Stella polare. Dal 1° settembre 2008, l'appalto passa alla ditta Biblos.
22/07/2008: Comunicato RSU-oo.ss e lavoratori delle portinerie sulla situazione dell'appalto per il servizio di portierato in outsourcing
| scarica il documento |

30/06 e 01/07/2008: Continua lo sciopero del personale delle portinerie | scarica il volantino |


SOLIDARIETA' AI LAVORATORI DELLE PORTINERIE: comunicato RSU

26/06/2008: SCIOPERO DEL PERSONALE DELLE PORTINERIE. Perchè ? |scarica il volantino |

  • paga oraria inferiore ai 6.71 € previsti dai tabellari del CCNL in vigore dal 01/01/2008 (si va infatti da una tariffa lorda di 5.64 € per i full-time ad € 6.57  per i part-time).
  • sabati pagati in tariffa ordinaria anziché con la prevista maggiorazione del 30 %.
  • straordinari non riconosciuti e pagati con tariffazione ordinaria.
  • incremento automatico precedentemente maturato con la ditta uscente e “magicamente sparito”  dall’attuale busta paga.

Questo è il risultato della logica del “massimo ribasso”(MAFINCO è risultata vincitrice dell’appalto presentando la sua offerta a -19%!!!), .... a danno dei lavoratori, costretti a rilevare un progressivo peggioramento di condizioni economiche e lavorative.

Senza essere particolarmente preveggenti ...... lo avevamo detto! vedi documento dell'8 aprile 2008

18 aprile 2008 - richiesta di informazioni presentata all'incontro di contrattazione l' 8-4-08 (..... outsourcing, ....)
comunicato RSU sull'incontro di contrattazione del 08-4-08
- apertura BSD - outsourcing
18 aprile 2008 - sentenza facorevole del giudice del lavoro sul sottoinquadramento dei lavoratori delle portinerie a Ca' Foscari - articolo della Nuova VE
3 marzo 2008 - comunicato RSU -
- apertura serale e festiva della Biblioteca Servizio Didattico in OUTSOURCING;
8 gennaio 2008: Relazione su incontri di Contrattazione decentrata del  7/12 - 12/12 - 21/12/07

..... 3.-       COOPERATIVE

RSU OOSS chiedono informazioni sull’esito delle gare dell’appalto servizio pulizie e portierato e spiegazioni sul fatto che si parla di difficoltà per alcuni dipendenti del servizio pulizie. Il servizio di pulizie sarà ora svolto da un’altra ditta che ha rilevato i dipendenti della precedente. Il servizio è andato in gara con un numero di ore inferiore rispetto a prima: sono state ridotte le ore per la pulizia degli uffici, si passa da 67.000 ore a 57.000 (effettive).

RSU OOSS lamentano che basi d’asta al ribasso penalizzano il personale delle cooperative oltre a provocare una riduzione drastica del servizio che impoverisce il benessere ambientale dell’università. RSU sostengono che sulle decisioni delle ditte ci sia una corresponsabilità di Ca’ Foscari poiché la gara non è impostata sull’offerta economicamente e qualitativamente più vantaggiosa.

RSU consegnano alcune buste paga di dipendenti del portierato che D.A. rifiuta di vedere.

Il D.A. assicura che da febbraio il servizio sarà aumentato quando saranno conclusi S. Basilio e S. Giobbe e che ora la situazione si è normalizzata poiché ci sono state delle dimissioni volontarie di personale!

10/12/2007: IN DIFESA DELLE LAVORATRICI DEL SERVIZIO DI PULIZIA A CA' FOSCARI- lettera RSU di protesta

IL VENEZIA - 13/12/2007
Le lavoratrici delle pulizie contro la riduzione delle ore
Leggi

GAZZETTINO VENEZIA - 13/12/2007
Ca' Foscari cambia impresa di pulizie e taglia sui costi. Il sindacato: «Scelta scellerata»
Leggi

NUOVA VENEZIA - 13/12/2007
Pulizie, Ca' Foscari taglia per risparmiare
Leggi

Puntata di RAI Report - Gli appaltati - 25/11/2007

L'anno scorso l'inchiesta "Gli Esternalizzati", quest'anno Report torna sul tema. Esternalizzare è quella pratica di dare in appalto all'esterno una parte di attività di un ente, di un'azienda. Se si esternalizza personale si deve passare attraverso un'agenzia interinale, se invece ci si affida a cooperative e ditte si deve appaltare un servizio completo. Spesso i servizi appaltati non sono servizi e i costi dell'azienda invece di diminuire aumentano. A rimetterci sono i lavoratori che scontano paghe basse e minori diritti. Loro diventano la merce di questi appalti

 

 

 

8/3/04: i lavoratori della REAR hanno vinto!
E' terminato lo sciopero delle portinerie.
I lavoratori della REAR sono riusciti ad ottenere tutte le loro richieste nei confronti del rappresentante della cooperativa REAR, dopo una lunghissima trattativa che è termianta verso le 18 di ieri pomeriggio con la sigla tra le parti un nuovo accordo specifico.

17/3/04, ore 13.30: sciopero delle portinerie -
Anche oggi prosegue lo sciopero delle portinerie.
E' iniziato l'incontro tra i rappresentanti sindacali dei lavoratori, il rappresentante della REAR, e l'amministrazione.
Dall'incontro, cui ho partecipato fino alle 12.30, non è ancora uscito niente di concreto. Rimane un atteggiamento poco edificante dell'amministrazione - che si presenta come parte lesa, e un rifiuto da parte della ditta di accettare le rivendicazioni dei lavoratori.
L'incontro è stato sospeso per permettere all'amministrazione e alla ditta di trattare in sede separata per vedere se si riesce ad ottenere una mediazione. L'incontro tra le tre parti dovrebbe riprendere fra poco.

16/3/04: Anche oggi i lavoratori della cooperativa REAR sono in sciopero.
E' previsto un incontro con l'amministrazione alle oe 12.30, mentre per domani c'è l'incontro con i titolari della ditta alle ore 11.00.
I lavoratori in sciopero hanno chiesto la nostra solidarietà e in concreto ci invitano al presidio che faranno domani mattina in occasione dell'incontro con la ditta.
Inviatimo perciò tutti i lavoratori di Ca' Foscari a partecipare a questa mobilitazione e a continuare a mantere un comportamento solidale nei luoghi di lavoro evitando di prendere inziative che possono inficiare lo sciopero in corso evitando quindi di svolgere mansioni tipiche delle portinerie.

12/3/04: continua lo sciopero dei lavoratori della coop. Rear
Anche oggi è continuato lo sciopero dei lavoratori delle portinerie. Proseguirà anche sabato e lunedì.
Invito i colleghi a solidarizzare con i lavoratori in lotta partencipando alle loro iniziative nei luoghi di lavoro e a segnalare i casi in cui l'amministrazione usi personale interno o 150 ore per sostituire i lavoratori in sciopero.

11/3/04: sciopero delle portinerie dei lavoratori della REAR
Oggi 11 marzo il lavoratori dipendenti della cooperativa Rear, che ha in gestione il servizio di alcune portinerie dell'Ateneo, hanno proclamato la terza giornata di sciopero per protestare contro il mancato rispetto dei diritti essenziali per i lavoratori, sia economici che normativi da parte del loro datore di lavoro.
Le Rsu e le firmatarie OO.SS hanno aderito alle iniziative dei lavoratori e partecipato all'incontro con i vertici dell'amministrazione dell'Ateneo.
In questa occasione hanno chiesto e richiedono con insistenza che:
- l'Università di Ca' Foscari non attui atteggiamenti volti a sminuire o a danneggiare lo sciopero dei lavoratori della cooperativa. In particolare si condanna l'uso di personale t.a. e/o di studenti 150 ore per la supplenza dei lavoratori in sciopero presso alcune portinerie esternalizzate;
- siano fatte tutte le pressioni possibili presso i responsabili della cooperativa Rear per il rispetto dei diritti contrattuali, giuridici ed economici, dei loro dipendenti, contestando anche l'inadempienza per i servizi non erogati;
- agevolare la rescissione del contratto nel caso la ditta non cambi atteggiamento nei confronti dei loro dipendenti.

Le Rsu e le OO.SS nell'esprimere solidarietà al personale in lotta si riserva di prendere le iniziative giuridiche appropriate a tutela dei diritti sindacali dei lavoratori, non solo nei confronti della ditta REAR ma anche nei confronti dell'Amministrazione di Ca' Foscari per i comportamenti assunti nelle giornate di sciopero.

Invitiamo tutti i lavoratori dell'Ateno a dimostrare solidarietà concreta con i dipendenti in lotta partecipando e sostenendo le loro iniziative nel luogo di lavoro.
RSU SNUR-CGIL

9/3/04: sciopero portinerie comunicato OO.SS

9/3/04: Sciopero dei lavoratori della cooperativa REAR
Oggi i lavoratori della cooperativa Rear che gestiscono alcune portinerie di Ca' Foscari hanno proclamato un'altra giornata di sciopero per protestare contro il mancato rispetto dei dirtti minimi economici e normativi.  
Le Rsu esprimono tutta la loro solidarità con i lavoratori in lotta. Chiedono che l'amministrazione di Ca' Foscari prenda provvidimenti contro i responsabili della cooperativa che non rispettono le condizioni minime salariali nonchè i diritti minimi dei lavoratori.

 

    PERCHE' NO ALLE ESTERNALIZZAZIONI ?
    (dal comunicato RSU del 18-4-08)
    Outsourcing, parola inglese traducibile letteralmente come "approvvigionamento esterno", è termine usato in economia per riferirsi genericamente alle pratiche adottate dalle imprese di esternalizzare alcune fasi del processo produttivo, cioè ricorrere ad altre imprese per il loro svolgimento.
    Un ruolo importante tra le determinanti dell'outsourcing è giocato dalle differenze nel costo del lavoro.
    Il CCNL che disciplina i lavoratori esternalizzati (CCNL Multiservizi) prevede retribuzioni fra le più basse mai registrate in Italia. Tuttavia questa differenza di costo non va a vantaggio delle amministrazioni pubbliche che fanno uso di Outsourcing. Dunque ad avvantaggiarsene SONO LE DITTE o le COOPERATIVE INTERMEDIARE.
    Si argomenta che l'esternalizzazione di fasi di produzione, diminuendo la dimensione delle imprese coinvolte nel processo, diminuisce così anche il grado di sindacalizzazione degli operai, indebolendone la forza relativa nelle rivendicazioni salariali.
    Si discute in particolare su quale sia stato l'effetto delle decisioni di outsourcing sulla cresciuta diseguaglianza sociale sperimentata dall'economie sviluppate negli ultimi anni, che ha portato a una crescita dei differenziali salariali tra cd colletti bianchi (white collar o high-skill labor) e colletti blu (blu collar o low-skill labor).

     


collegamenti

l' outsourcing
spiegato da Wikipedia
 
 
Gli appaltati
RAI Report
25/11/2007

 

 

 
scrivi alla RSU
SEDE SINDACALE: Ca' Bottacin - Dorsoduro, 3912 - 30123 - Venezia - tel. 041 - 234 7605
scrivi al webmaster