Rappresentanza Sindacale Unitaria
Università Ca' Foscari di Venezia
 
sei nell'area >
LEGGE 133 e Riforma P.A.
aggiornato 16-Giu-2010
 
SEZIONI
Rappresentanti del personale in Senato Accademico
 
no legge 133:
Cosa è la Legge 133/2008 :
Distrugge il sistema dell'istruzione pubblica!
 
Risolve il problema del precariato cancellando i precari

E' un provvedimento nel quale sono inseriti sia i tagli all'Università e alla Scuola che le norme che - con la scusa dei fannulloni - introducono il "Piano industriale della Pubblica Amministrazione" che proseguirà poi con successivi provvedimenti ancora all'esame di Governo e Parlamento.

Ripercussioni e pesantissimi effetti su
- salario accessorio
- assenze per malattia
- part-time
- peo
- assunzioni
- stabilizzazioni
- pev
- il futuro dell'Università pubblica

- il nostro futuro ed il futuro dei nostri figli

vai alla pagina di approfondimento NO LEGGE 133 e riforma P.A.

  Campagna di informazione
RSU su Legge 133
art. 71: Assenze per malattia e permessi: riduzione della retribuzione
art. 66: Turn-over e tagli
art. 72: Personale dipendente prossimo al compimento dei limiti di età per il collocamento a riposo
art. 16: Facoltà di trasformazione in fondazioni delle università
17/09/09 - ESPRESSO - BRUNETTA BLUFF - Ha vantato risultati clamorosi contro gli assenteisti. Ma ora si scopre che prutroppo non sono diminuiti. E che le statistiche riportavano soltanto i dati ottimistici. Mentre il Minisro ha penalizzato soprattutto le donne - Leggi
La paura del popolo pensante comunicato FLC-Cgil

Il Governo contro
le Università Pubbliche, gli studenti ed i lavoratori
-
Le Università, gli studenti ed i lavoratori
contro il Governo
D.L. n. 112 del 25 giugno 2008
convertito in Legge n. 133 del 6-8-2008
 
disegno di legge finanziaria 2009 presentato alla Camera il 3.7.2008 - A.C. 1441 del 3 luglio 2008
... Inoltre siamo ancora in attesa della riforma "Gelmini" per le Università
E poi la campagna contro i "fannulloni " ....
dal sito della Funzione Pubblica
Le iniziative di protesta
I 34 punti della riforma della PA
9 Luglio 2008 AUDITORIUM SANTA MARGHERITA
La FLC CGIL Veneto invita al dibattito - ASSEMBLEA del  Personale docente, tecnico-amministrativo e CEL di Ca' Foscari e IUAV
Disegno di legge delega approvato in Senato 18-12-08 leggi | ora il DDL è alla Camera
E ancora.....
24 settembre 2008: assemblea del personale su ccnl 2006-09 e DL 112 Brunetta/Tremonti
Ementamento AMMAZZA PRECARI
applicazione a Ca' Foscari del DL 112/08 - L 133/08: CIRCOLARE DOGRU 15-10-2008
17 ottobre 2008 Sciopero indetto dai COBAS
Comunicato RSU - Hanno aderito 96 lavoratori
 
24 ottobre 2008: Assemblea generale d'Ateneo: oltre 1200 persone tra studenti, docenti, personale tecnico amministrativo e rappresentanti dei media.
< intervento del Rettore all'Assemblea di S.Basilio
30 ottobre 2008 Sciopero della scuola indetto dai CGIL CISL UIL
Una delegazione di lavoratori è intervenuta al corteo degli studenti sul ponte della libertà
14 novembre 2008 Sciopero indetto dai CGIL CISL UIL
Manifestazione nazionale a Roma
Hanno aderito 280 lavoratori

12 dicembre 2008 Sciopero generale indetto da CGIL - Manifestazione regionale a Mestre
Hanno aderito 163 lavoratori

 

 
Volantini RSU perchè protestare ? Cartelli di protesta da stampare | 01 | 02 | 03 |
la protesta contro la L.133 cresce e si allarga in tutta Italia Solidarietà dell'Europa alla nostra mobilitazione in difesa della Conoscenza
satira e bestialità varie  
 


NB EMENDAMENTO ANTI STABILIZZAZIONI / "ammazza-precari" (26-9-2008)
La storia si conclude con l'approvazione nel decreto anticrisi - D.L. 78/1-7-09 - dell'art.17 in cui un parziale ripensamento fa salva a Ca' Foscari la stabilizzazione residua prevista per l'anno 2009 (da discutere quella prevista per il 2010).

Il testo dell'emendamento ammazza-precari è stato modificato: Se viene approvato il blocco delle stabilizzazioni scatterà dal 1° luglio 09 anzichè dal 1° gennaio 2009.
Il nuovo testo comunque non risolve alcun problema, perchè non cancella il blocco delle stabilizzazioni e allunga solo l’agonia di chi sta per essere licenziato. Vedi commenti in www.flccgil.it

28 ottobre 2008 | Senato della Repubblica - APPROVATO con modifiche e ritrasmesso alla CAMERA
15 ottobre 2008 | Camera dei Deputati - Resoconto stenografico della discussione sull'art.37 bis - APPROVATO

per vedere il testo originale dell'emendamento clicca qui
26-9-08 - comunicato CGIL-CISL-UIL ai lavoratori
per seguire l'iter parlamentare dell'emendamento (A.C. 1441-quater) clicca qui
nota interpretativa e scheda di commento sul testo dell'emendamento - RSU Ca' Foscari (aggiornato 21-10-08)
 
NB luglio 2008 : schede di commento della RSU di Ateneo agli articoli del DL 112:
clicca sui link per leggere la legge e i commenti
IN BREVE: cosa succederà ai lavoratori

vedi nota informativa RSU
10-12-08

Nel caso il nostro ateneo si trasformi in fondazione, potrà essere introdotta la normativa che consente tutte le forme di precariato che attualmente non si applicano alla Pubblica Amministrazione, oltre al lavoro a progetto.

Il personale NON docente viene privatizzato e a questo si applicherà un nuovo contratto con minori tutele e con peggiori condizioni economiche

Questo articolo è stato "ordinato al governo" dal mondo dell'imprenditoria per togliere di mezzo buona parte della recente normativa introdotta a tutela della sicurezza sul lavoro.

Vengono diminuiti i vincoli sul rispetto dei riposi giornalieri e settimanali e vengono diminuite le sanzioni amministrative comminate ai datori di lavoro in caso di mancato rispetto di quelle poche norme che restano in vigore.

Art. 46
(Riduzione delle collaborazioni e consulenze nella pubblica amministrazione)
 
Art. 49
(Lavoro flessibile nelle pubbliche amministrazioni)
 
Art. 63 - co.10
(Esigenze prioritarie)
 

 

vedi nota informativa RSU
31-10-08

l'articolo pone un grosso freno alle stabilizzazioni e alle aspettative dei precari di veder riconosciuta la loro esperienza e quindi di rendere meno precarie le proprie condizioni di vita.
BLOCCO QUASI TOTALE DEL TURN - OVER
(assunzioni rispetto a cessazioni) :
Per il 2008 - 20% di assunzioni + 40% di stabilizzazioni
per il 2009 - 30% fra assunzioni e stabilizzazioni.
per il 2010 - 20% di assunzioni
per il 2011 - 20% di assunzioni
per il 2012 - 50% di assunzioni
per il 2013 - 100% di assunzioni (non oltre le cessaz.)

RIDUZIONE DEGLI STIPENDI DEI LAVORATORI del pubblico impiego attraverso la riduzione dell'ammontare del fondo accessorio.
(nel nostro caso si applica al personale tecnico-amministrativo)
A Ca' Foscari - dove per il 2007 era quantificato in 954.264 euro - nel 2010 sarà più o meno come quello del 2003.
I risparmi derivanti dalla riduzione del nostro stipendio devono essere versati al Governo.
La PEO dovrà essere selettiva perchè i pochi fondi non basteranno per tutti e perchè il Ministero controllerà le modalità di erogazione.
Considerando che la ripartizione dell'accessorio vede ormai sempre più voci fisse, non vi sarà più quasi nulla da contrattare !

CONTROLLO DELLA CORTE DEI CONTI SUL CONTRATTO NAZIONALE e ALLUNGAMENTO DEI TEMPI DI CHIUSURA DEI CONTRATTI.
la Corte dei Conti potrà impedire la firma del contratto facendo rilievi che costringerebbero le parti a rinegoziare l'accordo.

  • SEGNALIAMO UNA PARTICOLARE NEFANDEZZA anche se ha poco a che fare con noi: Per quanto riguarda la contrattazione dei finanzieri invece vi è un'ampia elargizione destinata al "fondo di assistenza per i finanzieri". Questa ulteriore elargizione viene prelevata dallo stanziamento per il contrasto alla evasione fiscale !
    Cosa rappresenta questa elargizione ? Un invito ai finanzieri a stare "tranquilli" sulla lotta all'evasione fiscale ???
    La Corte dei Conti, già nel 1997 ha definito questo Fondo di assistenza una fonte di privilegi per ufficiali e militari GdF, gestiti da un ente inutile e che induce una disparità di trattamento (incostituzionale) fra pubblici dipendenti.
    Nell'allegato è linkata la relazione della Corte dei Conti.

PERSONALE DOCENTE
gli scatti biennali di anzianità (incrementi di circa il 2-4%) diventano triennali.
I risparmi derivanti da questa operazione devono essere versati allo Stato.

Questo è l'unico articolo che è cambiato in fase di conversione in legge.
Gli scatti restano biennali ma viene congelato il prossimo scatto.

vedi nota informativa RSU
22-10-08

Con questo articolo va in scena la famosa caccia al "fannullone" .

  • Durante le assenze per malattia non si percepisce la retribuzione accessoria, fatta esclusione per qualche casistica particolare. I risparmi derivanti dalla norma non possono tornare nel fondo accessorio.
  • I controlli fiscali possono avvenire durante tutta la giornata (dalle 8.00 alle 20.00) compresi sabato e domenica con l'esclusione di un'ora (dalle 13.00 alle 14.00).
  • Dopo i 10 giorni di assenza è necessario un certificato medico fornito da una struttura sanitaria pubblica (vedi parere UPPA 45/08)
  • Questa materia non è più oggetto di contrattazione, nè in sede nazionale nè in sede locale

Per ulteriori chiarimenti
VEDI CM n. 7/2008
VEDI CM n. 8/2008

vedi nota informativa RSU
17-11-08

RIDUZIONE DEL PERSONALE
PREPENSIONAMENTI E COLLOCAMENTI A RIPOSO D'UFFICIO dei pubblici dipendenti
Con 35 anni di contribuzione pensionistica si può chiedere di essere esonerati dal servizio fino al compimento dei 40 anni di contributi. .... ma al 50% dello stipendio.
Con riferimento al turn-over, le amministrazioni possono considerare il personale in esonero (prepensionamento) alla stregua dei cessati.
A differenza dei lavoratori privati, per i pubblici dipendenti è lasciata facoltà alle PPAA di decidere se accogliere o meno le richieste di permanenza in servizio per un ulteriore biennio.

E' CHIARO QUINDI IL TENTATIVO DI INCENTIVARE LA CACCIATA DEGLI ANZIANI dalle proprie dotazioni organiche.

La norma non si applica al PERSONALE DOCENTE.

Limitazioni alla concessione del part-time (contrarie alla normativa europea)
Dirottamento del 20% dei risparmi derivanti dal part-time che erano destinati al fondo accessorio verso le incentivazioni alla mobilità del personale nell'ambito di riorganizzazioni.

RIDUZIONE DEL PERSONALE
entro il 31 ottobre 2008 va fatto un piano contenente :

  • riduzione degli uffici dirigenziali
  • riduzione del personale (-10%) che segue servizi di supporto, e logistico-strumentali e conseguente spostamento presso uffici che svolgono funzioni istituzionali
  • riduzione del 10% della spesa per il personale

tutto ciò mediante la RIORGANIZZAZIONE e la RAZIONALIZZAZIONE degli uffici

Per la continuazione dell'erogazione di servizi logistici, strumentali e di supporto non vi è un'indicazione precisa, ma fra le righe si capisce che le amministrazioni devono ESTERNALIZZARE tali servizi, andando così ad ampliare il campo per il mercato del lavoro a basso costo !

Le amministrazioni che non adempiono non possono più assumere nessuno a qualsiasi titolo !
(nè assunzioni, nè stabilizzazioni, nè contratti flessibili)

 

SEDE SINDACALE: Ca' Foscari - Dorsoduro, 3246 - 30123 - Venezia - tel. 041 - 2348228